Pes-[Pro Evolution Soccer] and More

ora il forum è di Bindex! ahahahha
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 News! Notizie dall' Italia e dal mondo!

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Arrapato
Admin
avatar

Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 01.03.09
Età : 64
Località : Cesano maderno [mbmi]

Charter
Vita Vita:
0/0  (0/0)

MessaggioTitolo: News! Notizie dall' Italia e dal mondo!   Lun Apr 06, 2009 4:37 pm

News!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://m.forumotion.com
Arrapato
Admin
avatar

Messaggi : 300
Data d'iscrizione : 01.03.09
Età : 64
Località : Cesano maderno [mbmi]

Charter
Vita Vita:
0/0  (0/0)

MessaggioTitolo: Re: News! Notizie dall' Italia e dal mondo!   Lun Apr 06, 2009 11:14 pm

TERREMOTO/ABRUZZO: ALMENO 150 MORTI E 1.500 FERITI. GOVERNO, STATO D'EMERGENZA E LUTTO NAZIONALE

L'ultimo, drammatico, bilancio di quello che lo stesso capo della Protezione civile Guido Bertolaso ha definito ''la peggiore catastrofe del millennio'', il sisma che ha scnvolto L'Aquila e la sua provincia, proviene da fonti ospedaliere e parla di oltre 150 vittime e 1.500 i feriti. Mentre la notte sta scendendo sulle zone sconvolte dal sisma, illuminate dalle fotoelettriche dell'esercito e mentre prosegue il lavoro frenetico delle squadre di soccorso che continuano a scavare tra le macerie, proprio tra queste e' venuto un segno di speranza: sei ragazzi sono stati, infatti, estrattivi dalla Casa dello studente de L'Aquila, una delle strutture piu' danneggiate dal sisma.

Una macchina, quella della solidarieta', che in Abruzzo si e' mossa subito ed efficacemente con l'apporto dei volontari che si e' subito tradotto in realta' tanto che, entro questa sera, saranno gia' 1.000 i volontari della sola protezione civile appunto che saranno impegnati nella regione, come annunciato dallo stesso ministro dei rapporti con il parlamento, Elio Vito nel corso dell'informativa urgente del governo al Parlamento.

Vito ha elencato i principali problemi sul campo, a cominciare da quello dei trasporti, delle comunicazioni e del supporto alla popolazione rimasta senza tetto. Il commissario delegato dal governo ha gia' emanato un'ordinanza con cui si attribuiscono a Regioni ed enti locali i poteri per agire: presso ciascun comune sono stati istituiti gruppi di rilevamento per la verifica degli edifici al fine di rendere il piu' veloci possibili le azioni per il rientro nelle case di coloro che ne hanno la possibilita'.

Sul fronte dei collegamenti, da questa sera alle 20 ritornera' ad essere attivo il collegamento ferroviario Roma-L'Aquila e altri collegamenti con il capoluogo abruzzese.

Resta invece ancora bloccata la linea per Sulmona, come permangono le limitazioni al traffico sulle autostrade A24 e A25 ed a quello di molte vie di comunicazione locali.

Per quanto riguarda i collegamenti telefonici il ministro ha spiegato che nonostante le ''criticita''' relative alla rete mobile, si sta ripristinando la capacita' di traffico grazie anche all'utilizzo di impianti trasportabili.

Su richiesta dei Vigili del fuoco Vito ha spiegato che e' stata disattivata la rete del gas e problemi ci sono anche sulla rete idrica, specie nella zona del teramano, ma si stanno predisponendo mezzi mobili.

Sono stati predisposti mezzi mobili sostitutivi dei servizi postali.

E mentre migliaia di uomini delle forze dell'ordine, insieme a volontari e a personale della Protezione civile, sono impegnati nel lavoro di soccorso ed emergenza sono gia' avvenuti i primi arresti per sciacallaggio. ''Ho visto arrivare nella tendopoli, adibita a questura, degli arrestati sorpresi mentre rubavano nelle case abbandonate. E' una triste consuetudine'', a confermato il capo della Polizia Antonio Manganelli. Per Manganelli il coordinamento dei soccorsi e dei controlli ''e' stato attuato con la tempestivita' e la cura che la situazione impone''.

Intanto, per affrontare la prima, difficile notte, la Protezione Civile comunica che stanno per essere allestite tendopoli che potranno essere utilizzate dalle persone che questa sera non potranno fare rientro nelle proprie abitazioni. I centri di raccolta sono stati individuati a Piazza d'Armi, presso la caserma Rossi, allo Stadio Tommaso Fattori, presso il campo sportivo Centi Colella e nello stadio del rugby di Acquasanta, sempre a L'Aquila. In questi siti sono ormai disponibili servizi igienici e pasti caldi a partire da stasera. Invece, per le persone destinate ad essere ospitate presso le strutture alberghiere, rese disponibili sulla costa abruzzese, saranno messi a disposizione degli autobus dell'Arpa che partiranno dal terminal di Collemaggio. Si tratta in tutto di circa 25.000 posti rispetto ai 50.000 sfollati stimati.

Ma la drammaticita' della situazione ha, per un giorno, visto l'intero paese unito nello sforzo degli aiuti. Messaggi di solidarieta' sono giunti da tutto il mondo. ''Viva partecipazione al dolore delle care popolazioni'' colpite dal terremoto in Abruzzo e ''fervide preghiere per le vittime, in particolare per i bambini'' e' stata espressa da papa Benedetto XVI in un telegramma di cordoglio per le vittime del terremoto che ha colpito alle prime ore di questa mattina la citta' de L'Aquila e l'Abruzzo. ''La drammatica notizia del violento terremoto che ha scosso il territorio di codesta arcidiocesi - si legge nel messaggio - ha riempito di costernazione l'animo del Sommo Pontefice il quale incarica vostra Eccellenza di trasmettere l'espressione della sua viva partecipazione al dolore delle care popolazioni colpite dal tragico evento. Nell'assicurare fervide preghiere per le vittime, in particolare per i bambini, Sua Santita' invoca dal Signore conforto per i loro familiari e, mentre rivolge un'affettuosa parola di incoraggiamento ai superstiti e a quanti in vario modo si prodigano nelle operazioni di soccorso, invia a tutti la speciale benedizione apostolica''.

Un messaggio e' stato rivolto alla nazione anche dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. ''Da Paesi amici sono giunti a me e al governo messaggi significativi di paretcipazione al nostro cordoglio e di schietta solidarieta' - ha ricordato il Capo dello Stato -. Sono sicuro che le forze dello Stato e le istituzioni pubbliche centrali e locali sprigioneranno il massimo sforzo per fronteggiare l'emergenza e dare a voi tutti sicurezza per il futuro''.

Per l'emergenza creata dal terremoto il Pd si e' detto pronto a collaborare con il governo. Ad affermarlo lo stesso il segretario del partito, Dario Franceschini.

''Ho informato il presidente Berlusconi della disponibilita' del Partito Democratico, con le sue strutture, la sua organizzazione e i suoi militanti, di collaborare in tutti i modi con le autorita' competenti, a cominciare dalla Protezione civile, nelle forme e nelle modalita' che esse riterranno utili, per fronteggiare l'emergenza e alleviare le sofferenze delle popolazioni colpite. E gli ho augurato buon lavoro. Di fronte a questo dramma - ha detto Franceschini in una nota - ogni polemica va accantonata''.

Intanto nei Comuni abruzzesi colpiti dal terremoto ''la chiusura delle scuole andra' avanti ad oltranza'' ha spiegato il presidente della Regione, Gianni Chiodi.

A fare un primo bilancio della situazione erano stati, stamane, il Premier Silvio Berlusconi, che ha annullato il suo viaggio in Russia per accorrere sui luoghi del disastro, e il capo della Protezione civile, Guido Bertolaso. E' stato quest'ultimo a ricordare che solo dopo ''tre minuti dal sisma tutta la macchina dei soccorsi si e' messa in moto''.

Bertolaso ha, poi, confermato che il terremoto che ha colpito l'Abruzzo non era prevedibile. ''Non vi sono alcune possibilita' di far previsioni - ha detto - e questo riguarda le scosse di terremoto. Cio' e' accertato dalla comunita' scientifica''.

''L'unica cosa che si poteva fare - ha aggiunto Bertolaso - era preparare il sistema e cio' e' stato fatto''. A fargli eco lo stesso Premier il quale ha aggiunto che ''non c'e' nessuno che possa dire che non ci saranno altre scosse nelle prossime ore, nei prossimi giorni''.

Intanto, un solo dato per comprendere le dimensioni del dramma: il 50% delle case della citta' dell'Aquila non sono, infatti, in questo momento agibili cosi' come ha riferito il responsabile locale dei Vigili del Fuoco.



CONSIGLIO DEI MINISTRI: PIENI POTERI A BERTOLASO. ATTESA PER I FONDI.

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera alle misure per lo stato di emergenza nazionale relative al terremoto in Abruzzo. Pero', al momento, non ha stabilito la cifra che sara' stanziata per l'emergenza terremoto in Abruzzo. A quanto si apprende, i fondi verranno stanziati successivamente.

Il Consiglio dei ministri ha quindi conferito tutti i ''poteri di attuazione degli interventi d'emergenza al Commissario delegato, Guido Bertolaso'', ed ha deciso di proclamare, con modalita' che verranno definite, il lutto nazionale nel giorno in cui avranno luogo le esequie delle vittime del terremoto. Lo ha reso noto Palazzo Chigi nel comunicato sulla riunione straordinaria
- TERREMOTO/ABRUZZO: ALMENO 150 MORTI E 1.500 FERITI. GOVERNO, STATO D'EMERGENZA E LUTTO NAZIONALE
- TERREMOTO/ABRUZZO: I MORTI SONO OLTRE 150. SOLIDARIETA' DA TUTTO IL MONDO
- TERREMOTO: FINORA 92 MORTI ACCERTATI A L'AQUILA. LESIONATO IL 50% DELLE CASE
- TERREMOTO: OLTRE 90 I MORTI ACCERTATI A L'AQUILA. Parzialmente evacuato ospedale della citta'.
- TERREMOTO: 31 LE VITTIME. MIGLIAIA GLI SFOLLATI. Anas e Protezione civile: non mettersi in viaggio nella zona del sisma.
- TERRIBILE TERREMOTO IN ABRUZZO: L'AQUILA IN GINOCCHIO. Decine i morti e i dispersi. Centinaia i feriti.

06/04/2009
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://m.forumotion.com
 
News! Notizie dall' Italia e dal mondo!
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» NEWS DAL MONDO DEL CALCIO 2009 - 2010
» LOTTERIA I ITALIA
» SuperLotto News di Elisabetta Masi (TG NEWS)
» Lotto&lotto,su Superlotto news di venerdì 8/7 in esclusiva "L'ambo secco Dynamique:le distanze 22 e 23 lasciano il segno" ambo secco unico 47-80 Fi
» LOURDES 11 FEBBRAIO 1850-2010 : 150 ANNI DALL'APPARIZIONE DELLA VERGINE A BERNADETTE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Pes-[Pro Evolution Soccer] and More :: Pes Bar :: Il Bar-
Vai verso: